Area Costituzione Italiana

riCostituente
Prof. Roberto Castaldo

riCostituente

A cura di il 8 Nov 2013 | Nessun commento

Questa pillola è stata premiata dal ministro Carrozza (rappresentata dal sottosegretario Rossi Doria) e dal ministro Quagliariello, in occasione dell’evento “Partecipa a Scuola” tenutosi a Roma il 7 novembre 2013. Cos’è la Costituzione? E perché se ne parla tanto? La Costituzione è una legge, ma non è una legge come tutte le altre… la Costituzione è la base, il fondamento e il collante di tutte le altre leggi. Essa identifica un popolo, ed ispira i principi che regolano la vita quotidiana di ciascuno di noi. Ogni Paese ha una Costituzione diversa, ma tutte le Costituzioni hanno la stessa funzione: unire le persone conciliando le esigenze di tutti, anche delle minoranze. Di solito le Costituzioni sono nate dopo periodi bui (guerre, dittature, rivoluzioni…), e gli accadimenti che le hanno precedute hanno troppo spesso preteso un prezzo enorme in termini di vite umane. Ma hanno consentito a tanti popoli di rivedere la luce, fissando i valori contenuti nei principi fondamentali, che rappresentano la dichiarazione programmatica verso la continua ricerca del benessere sociale. A ben vedere, una Costituzione è simile – nella forma e nel funzionamento – al nostro corpo. Essa contiene il modello di uno Stato – l’Italia è una Repubblica – e le sue basi ideali nei Principi Fondamentali contenuti negli Articoli da 1 a 12 (Testa), ed esprime i Diritti che ciascuno di noi può e deve esercitare, ma anche i Doveri da osservare ed onorare nella sua Parte Prima: Diritti e doveri dei cittadini – dall’articolo 13 al 54 (Cuore). I suoi organi ed apparati, nei quali si realizzano le funzioni dello Stato (Articoli 55- 113) (Organi interni) e di tutte le Istituzioni locali (Articoli 114-133) (Arti) devono poter operare e interagire tra loro correttamente per il buon funzionamento di ogni parte del sistema. Di questo si occupa la Parte Seconda della nostra Costituzione, dedicata all’Ordinamento della Repubblica. Ma come può il corpo umano funzionare senza il contributo del sangue (che trasporta sostanze nutrienti ed ossigeno) e della linfa (che aiuta a ripulirlo e a difenderlo)? Se il sangue smettesse di fluire, organi e tessuti inizierebbero a degenerare, senza l’aiuto della linfa il nostro corpo non saprebbe come smaltire gli scarti o difendersi dagli attacchi; allo stesso modo...

Leggi tutto