Didattica

La fabbrica delle pillole
Prof. Roberto Castaldo

La fabbrica delle pillole

A cura di il 2 Dic 2016 | Nessun commento

Le pillole di conoscenza sono video di carattere divulgativo, progettati e realizzati da alunni e docenti dell’ISIS Europa di Pomigliano d’Arco, e pubblicati sul Web perché tutti possano fruirne liberamente e gratuitamente. Lo scopo è quello di riassumere in pochi minuti i concetti chiave di uno specifico argomento, e di proporli in maniera semplice, chiara e piacevole. Insomma, uno strumento in-formativo e divulgativo estremamente flessibile (si adatta a tutte le discipline) e facilmente fruibile, ma soprattutto un innovativo strumento didattico. Il Web è per sua natura il miglior veicolo per la diffusione di contenuti multimediali in grado di supportare e potenziare l’apprendimento, e questa modalità divulgativa ha spesso mostrato una buona efficacia, ma il vero valore aggiunto delle pillole di conoscenza è il coinvolgimento totale degli alunni, attori protagonisti di processi di apprendimento innovativi e pluridisciplinari, finalizzati alla loro realizzazione. Ma come nasce una pillola di conoscenza? Ciascuna delle dieci fasi realizzative, rappresenta in realtà solo l’ultimo stadio di processi e percorsi di apprendimento basati sul learning by doing, sulle dinamiche collaborative tipiche del lavoro di gruppo, sulla didattica capovolta, e sull’utilizzo ragionato e consapevole delle “nuove tecnologie” informatiche. Esse permettono da un lato la costruzione di un prodotto solo apparentemente semplice, dall’altro supportano e valorizzano il lavoro – anche in remoto – dei vari gruppi di alunni, volto all’acquisizione di nuove competenze disciplinari e trasversali. Ecco quindi come funziona la “fabbrica delle pillole”: Individuazione dell’argomento da trattare, per esempio riferito ad uno dei quattro assi culturali (linguistico, matematico, scientifico-tecnologico, storico-sociale), oppure ispirato alla vita di tutti i giorni ed ai problemi dei nostri tempi (ambiente, legalità, new economy…); Realizzazione da parte degli allievi coinvolti di un testo guida, in grado di riassumere in maniera semplice ma non banale i concetti chiave dell’argomento prescelto; è questo il punto d’arrivo di un articolato processo interdisciplinare nel quale più docenti guidano i ragazzi alla ricerca libera e autonoma di materiale (anche online) ed alla sintesi, a più mani, del testo finale; Ricerca sul Web e catalogazione di materiale multimediale, liberamente utilizzabile, correlato al testo guida: immagini, disegni, grafici, musica, video… che verranno poi selezionati ed utilizzati nelle fasi successive; Registrazione della voce guida; in questa fase ci si concentra sulla scelta...

Leggi tutto