Chi sono gli amici dei miei amici?

Chi sono gli amici dei miei amici?

A cura di il 24 Apr 2013 | 2 commenti

Sui social network, come nella vita reale, non sempre gli amici dei miei amici sono miei amici.

Già il fatto che, per esempio, su Facebook io chiami amici i miei contatti tende ad essere fuorviante, anche perché troppo spesso finiamo col contattare (o farci contattare) da persone che non conosciamo e che non abbiamo mai visto di persona. Di certo non posso considerarli alla stessa stregua dei miei amici “veri”, quelli con cui amo uscire e stare assieme, con i quali parlo guardandoli negli occhi, e dei quali mi fido.

Ma proviamo a fare qualche conto: nell’ipotesi (molto riduttiva) che io abbia 100 amici, e che anche ciascuno di essi abbia 100 amici, il mio social network (fermandomi agli amici degli amici) mi permetterebbe di condividere i miei gusti, le mie foto ed i miei video con 10.000 persone, la maggior parte delle quali non conosco e non conoscerò mai! Quanti di voi hanno mai fatto un calcolo del genere? Provate a farlo ora, così da rendervi conto di quante persone stanno adesso guardando o scaricando le vostre foto… tante? Di certo troppe!

Come posso fidarmi di persone che non conosco? Posso farlo solo perché sembrano simpatiche o si presentano con delle belle foto? E comunque, una cosa è condividere gusti e scambiarsi opinioni, un’altra è offrire a persone che io non ho mai conosciuto frammenti anche delicati della mia vita, che poi – una volta messi assieme – potrebbero anche finire col nuocermi. Chi di voi sarebbe disposto a raccontare ad una persona appena conosciuta tutti i dettagli della vostra vita e a fargli vedere tutte le foto delle vostre vacanze? Non molti, credo… ed allora perché lo fate ogni giorno su Facebook? Forse perché a casa vostra, dietro al monitor, vi sentite al sicuro?

In definitiva, Facebook mi induce a chiamare amici persone che amiche mie non sono, e mi permette di condividere con loro tutto quello che voglio, per questo devo fare attenzione alle persone che aggiungo come “amici”, figuriamoci poi degli amici degli amici… Di certo non potrò mai conoscerli tutti, e di certo farò meglio ad impostare la privacy in maniera da non permettere la piena e incontrollata condivisione dei miei dati personali, o anche delle mie fotografie, con tutti gli amici dei miei amici.

Forse questo mi aiuterà anche a dare il giusto valore alla gran mole di informazioni che, giorno dopo giorno, io “regalo” ai social network e che, dopo tutto, rappresentano la mia vita. E la mia vita è innanzitutto mia, nella vita reale come sui social network.

Crediti

Una produzione:

  • ISIS Europa – Pomigliano d’Arco – www.isiseuropa.gov.it
  • MIUR – Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione

Testo a cura di:

Con la supervisione ed approvazione di:

  • Segreteria Tecnico Scientifica di IWA Italy (International Webmasters Association, ufficio italiano) – www.iwa.it

Licenza Creative Commons

Prof. Roberto Castaldo About Prof. Roberto Castaldo
Classe 1964, dalla metà degli anni ’80 sono a stretto contatto con tutto quanto fa innovazione, anche se mi sono sempre istintivamente posto in maniera guardinga ed accorta rispetto a tutte le novità tecnologiche, grandi o piccole che fossero. E’ da oltre 25 anni che la mia professione – insegnante nelle Scuole Pubbliche e consulente presso aziende private – mi porta al continuo confronto con le persone e con le loro idee, e mi arricchisce giorno dopo giorno con opinioni, punti di vista e modi di fare diversi dal mio.

    2 Commenti

  1. Il numero massimo dei contatti con il quale verrà condiviso un contenuto, partendo dall’esempio indicato, ovvero di avere 100 contatti i quali, a loro volta, abbiano 100 contatti è di 9900 in quanto, ognuno dei 100 contatti ha almeno un contatto in comune.

    Paolo Mendogni

    12 giugno 2016

    • E’ vero, il conteggio non ha tenuto conto di questo aspetto. Ma credo che da un punto di vista qualitativo, ragionando per ordini di grandezza, il discorso resta ugualmente valido. Il calcolo è effettivamente impreciso, ma tra 9900 o 10000 concettualmente cambia poco.

      Prof. Roberto Castaldo Prof. Roberto Castaldo

      12 giugno 2016

Trackback/Pingback

  1. Who are my friends' friends? - Know Your Social Network - [...] alla versione Italiana di questo [...]

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *